loading...

Farmaci antifame e illusioni

L’eterno mito della “pillola per dimagrire” continua ad affascinare non solo gli obesi (e sarebbe comprensibile) ma anche i mass media. Ieri -15 settembre – un importante quotidiano italiano ha dedicato al tema addirittura due pagine, sormontate da un titolo che lascia ben poco spazio a dubbi: “c’è il farmaco che ti aiuta a fare la dieta”. Titolo

CONTINUA

Basta perdere pochi chili per stare molto meglio

Succede spesso di incontrare persone in forte sovrappeso che, pur essendo molto a disagio in questa loro condizione e perfettamente consapevoli dei rischi per la salute derivanti dalla loro obesità –media o grave che sia- non si decidono a fare qualcosa per modificare la propria condizione soltanto perché spaventati dalla lunghezza del cammino che pare attenderli, ossia dall’elevato

CONTINUA

Settembre, il momento adatto

Durante le vacanze è più che giusto rilassarsi e desiderare di avere meno pensieri e meno impegni da rispettare, compresi quelli riguardanti ciò che si mangia. Quindi, è del tutto spiegabile che molte persone, al rientro dalle ferie, si ritrovino con qualche chilo in più.     Il ritorno in città e la ripresa delle

CONTINUA

Stop ai cocktail per dimagrire

Molti giornali hanno ieri reso noto che, molto opportunamente, il Ministero della Salute ha rinnovato il divieto, per medici e farmacisti, di prescrivere e di preparare capsule “dimagranti” utilizzando determinate sostanze. Si tratta di molecole che, se prese singolarmente, e’ lecito utilizzare per ben precise finalità terapeutiche, e che invece, se assemblate insieme, danno vita

CONTINUA

La forza della frutta

L’insistenza con la quale i nutrizionisti incitano ad un consumo abituale della frutta fresca si basa su ragioni molto valide: la frutta è un alimento molto gradevole che ci assicura, con un ridotto apporto calorico, buoni quantitativi di acqua (l’80 per cento e più) insieme a zuccheri facilmente assorbibili e utilizzabili, ad acidi organici preziosi

CONTINUA

Alimentazione, abbronzatura e protezione della cute

Il sole è un alleato della salute: è una fonte di energia, stimola la produzione della vitamina D che fissa il calcio nelle ossa, ecc. Però se si esagera con la esposizione può diventare pericoloso: eritemi, macchie, rughe precoci, secchezza, fino a tumori; questo perché i raggi ultravioletti alterano le difese immunitarie della cute stessa e favoriscono la

CONTINUA

Colesterolemia e alimentazione

Il tipo e la quantità della dieta abitualmente consumata svolgono un preciso ruolo – in genere di grande importanza – nel determinare livelli e distribuzione delle diverse componenti della frazione lipidica del sangue: colesterolo totale, colesterolo legato alle HDL o alle LDL, trigliceridi, eccetera. L’alimentazione abituale, se eccessiva o squilibrata, é quindi spesso determinante nell’introdurre o comunque nel facilitate l’alterazione di questi

CONTINUA

COME ALIMENTARSI CON IL CALDO

Nella stagione calda le nostre necessità in calorie -per vari motivi- diminuiscono leggermente. Inoltre in genere proviamo meno fame e il nostro apparato digerente lavora con maggiore lentezza e difficoltà. Ma questa stagione può anche presentare problemi particolari relativi alla sicurezza dei cibi. Per evitare problemi digestivi e malesseri o anche tossinfezioni ci sono poche semplici regole

CONTINUA

PESCE? OTTIMA SCELTA MA MENO IPOCALORICA DI QUANTO SI CREDE

E’ diffusissima la convinzione che un pasto anche abbondante ma “a base di pesce” sia automaticamente garanzia di un pasto a ridotto apporto calorico. Si tratta una riflessione “consolatoria” che però non corrisponde pienamente alla realtà.   Al giorno d’oggi, infatti, si è di molto ridotta la differenza fra le calorie fornite da due porzioni

CONTINUA

Leggero sovrappeso: è indispensabile intervenire?

I problemi e i rischi legati a una obesità o a un forte sovrappeso sono stati documentati più volte, e dovrebbero essere noti a tutti. Dando ciò per scontato, oggi gli studiosi si chiedono sempre più spesso se la presenza di un piccolo sovrappeso in persone che tra l’altro appaiono perfettamente attive e in forma

CONTINUA