loading...

Le diete peggiori

Circa 3 anni fa la autorevole British Dietetic Association ha stilato la classifica delle peggiori 5 diete recentemente apparse sulla scena. Al primo posto è stata classificata la dieta Dukan, riguardo alla quale sottolineiamo che lo stesso autore mette sull’avviso circa i rischi di caduta di energia, stipsi e problemi respiratori e consiglia di adottare la versione integrale

CONTINUA

La dieta giusta

Sono tanti i vantaggi di una dieta dimagrante fatta appositamente per noi. Ossia una dieta basata non solo sulla nostra situazione clinica ma anche sulle nostre abitudini, sulle nostre preferenze e sulle nostre REALI necessità. E inoltre, una dieta che venga seguita passo passo dal nutrizionista, per poter ben valutare i risultati man mano che si presentano, e

CONTINUA

I vantaggi di una dieta personalizzata

Ricevere una dieta personalizzata, prescritta da un medico esperto, e ottenere una corretta valutazione della situazione da cui si parte (non il banale rapporto fra peso e statura ma la reale composizione corporea) dà dei vantaggi che vanno oltre le primissime fasi. Infatti, essere seguiti dal proprio nutrizionista nei successivi controlli significa anche:   ricevere una corretta

CONTINUA

Prepararsi alle festività natalizie

E’ sbagliato pensare fatalisticamente che durante le feste natalizie così lunghe e concentrate e quindi capaci di indurre in tante persone la sensazione che si tratti di un periodo nel quale tutto è concesso) sia impossibile mettere d’accordo il sacrosanto diritto di festeggiare e una condotta alimentare che quanto meno minimizzi l’aumento del peso corporeo.

CONTINUA

“Dissociare” per dimagrire può far male

Una recente indagine del Policlinico di Siena ha appurato che già a 13 anni un ragazzo su quattro e una ragazza su tre hanno fatto almeno una dieta. A preoccupare i medici senesi (ma non solo loro) è il fatto che risulta che i ragazzi ricorrano quasi sempre a diete “fai da te” ricavate dal passaparola, da

CONTINUA

I consumi VERI di carne in Italia

Per scongiurare eventuali allarmismi causati dal rapporto IARC sui rischi di tumore legati alla assunzione di carni rosse e carni lavorate, possono essere utili alcune precisazioni su quelli che sono i REALI consumi di carne in Italia.   Ricordiamo che lo IARC ha indicato, come livelli di consumo che provocherebbero un aumento del rischio di tumore del colon,

CONTINUA

Ancora Sul “verdetto” IARC

Il tema, molto attuale, dello scalpore suscitato dalla posizione ufficiale presa dallo IARC circa il consumo di carni lavorate e di carne rossa, merita qualche precisazione ed anche qualche ulteriore riflessione.   Il report IARC generalizza perché per la sua stessa natura (documento scientifico destinato alla discussione nell’ambito scientifico) non può fare altro che dare giudizi su

CONTINUA

OMS e carni rosse

È doveroso fare qualche considerazione sul polverone mediatico innescato dalla pubblicazione del “verdetto” della Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), relativo al rapporto fra consumo di carni e rischio di tumore. I pericoli di un eccessivo consumo di carne rossa si conoscono da anni. Di nuovo c’è solo che i 22 studiosi convocati

CONTINUA

Preparati in farmacia per dimagrire: ribadito il divieto dal Ministero

Ritorno sul tema dei farmaci per dimagrire, riportando di seguito un mio intervento pubblicato su Il Fatto Alimentare il 1 ottobre 2015.     Preparati in farmacia per dimagrire: ribadito il divieto dal Ministero. Il parere di Marcello Ticca, medico nutrizionista   Nel mese di  luglio e agosto 2015 il Ministero della Salute ha rinnovato – per l’ennesima

CONTINUA

Dimagrire con il “fai da te” può essere rischioso

Dimagrire facendo da soli, ossia scegliendo e seguendo una dieta di testa propria, può anche essere una decisione accettabile, a patto che non si seguano consigli sbagliati provenienti da fonti poco raccomandabili e che non si pretenda di inventare metodi troppo “personali”, contrari alle regole del buon senso e mirati al “tutto e subito”.   Infatti il voler

CONTINUA