loading...

‘Miraggi Alimentari’ va in ristampa

Il libro “Miraggi alimentari. 99 idee sbagliate su cosa e come mangiamo” è ristampa! Grande successo registrato in questi mesi dal libro ‘Miraggi Alimentari’,  più di 19.000 copie stampate vendute, ottimi risultati registrati che per gli acquisti nel formato ebook e audiolibro recentemente uscito.  

CONTINUA

“Miraggi alimentari” vince il tredicesimo Premio Bancarella della Cucina

Comunicato stampa. “Miraggi alimentari” vince il tredicesimo Premio Bancarella della Cucina Pontremoli, 21 Ottobre 2018 Il Professor Marcello Ticca si aggiudica l’edizione 2018 del Premio Bancarella della Cucina. Nella splendida cornice del teatro la Rosa di Pontremoli, la conduttrice d’eccezione, Catena Fiorello, ha presentato con il suo istrionico carisma, i sei finalisti della 13° edizione

CONTINUA

La guerra dell’ONU

Il clamore mediatico dei giorni scorsi sulla “guerra” che ONU e OMS avrebbero mosso a certi prodotti tipici italiani, una vera tempesta in un bicchier d’acqua, è stata la migliore dimostrazione di quanto sia difficile mettere d’accordo il linguaggio scientifico con la fretta e le esigenze di sintesi dei mass media e soprattutto con la

CONTINUA

Caratteristiche e motivazioni della raccolta di falsi miti alimentari

È in edicola il mio libro su 99 falsi miti alimentari, ricco di informazioni e consigli su come comportarsi per mangiare bene secondo le regole delle Autorità scientifiche riconosciute. Smentire o ridimensionare una serie di luoghi comuni alimentari è importante per contrastare la disinformazione dilagante su numerosi temi riguardanti la nutrizione umana. Disinformazione che influisce negativamente

CONTINUA

Obesità e tumori

Alcune conferme sul legame fra obesità e tumori La ben nota correlazione fra obesità e tumori riceve continue conferme. Un recentissimo rapporto di un gruppo di lavoro dello IARC (Agenzia Internazionale di Ricerca sul Cancro) conclude che “la assenza di un eccesso di grasso corporeo fa diminuire il rischio della maggior parte dei tumori”. Fra obesità

CONTINUA

Bere acqua con il grande caldo

Il grande caldo porta con sé il rischio di perdere troppi liquidi, squilibrando il prezioso bilancio idrico del nostro organismo. Per questo bere acqua in questo periodo è ancora più importante.   Purtroppo capita spesso di sentire qualche “benpensante” fare della gratuita ironia sul “banale” consiglio di bere acqua molto e spesso in estate. Ironia sciocca e superficiale,

CONTINUA

Come alimentarsi con il grande caldo

Per sopportare meglio il grande caldo di questi giorni, alimentiamoci facendoci guidare dall’istinto, che una volta tanto ci può orientare e aiutare in modo affidabile. Le temperature ambientali elevate inducono apatia e pigrizia, e quindi fanno diminuire leggermente il consumo di energia, ma riducono anche l’appetito. Le due cose coincidono e ci danno l’occasione per mangiare un po’

CONTINUA

Tempo di esami: La giusta alimentazione

Tempo di esami, di stress, di orari che sballano e spesso di alimentazione ancora più disordinata che può anche portare a cali di peso o ad aumenti poco graditi. Qualche consiglio per affrontare al meglio questi momenti impegnativi anche grazie alla scelta dieta idonea e attenta.   1) Non rincorrete diete o integratori speciali: il fosforo

CONTINUA

Farmaci antifame, quante vittime ancora?

Un’altra donna muore in seguito alla somministrazione di una miscela di sostanze che l’avrebbero dovuta aiutare a perdere peso. Serve più informazione per i pazienti.   Nonostante tutto quello che si cerca di fare per una migliore informazione, certi eventi negativi si ripetono puntualmente: ancora una volta un medico è stato condannato (giornali di due giorni

CONTINUA

Diete fai da te, quali rischi

Quante volte decidiamo di dimagrire attraverso diete fai da te che ci prescriviamo da soli? Ma quanto coscienti dei pericoli che si nascondono dietro regimi alimentari auto imposti in modo arbitrario?   Chi si auto prescrive una dieta dimagrante ricorre molto spesso a regimi composti quasi esclusivamente da alimenti proteici e praticamente privi di carboidrati.

CONTINUA